Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Di Cataldo: Procura dispone consulenza su foto Facebook

Gli ultimi sviluppi sulla vicenda del cantante romano.

Di Cataldo: Procura dispone consulenza su foto Facebook
25/07/2013, 09:30

ROMA - Il caso Di Cataldo continua ad occupare le pagine dei quotidiani e ad attrarre l'attenzione dei media. Il cantante romano è infatti indagato da qualche giorno per maltrattamenti e procurato aborto. Il pm Eugenio Albamonte disporrà una consulenza sulle foto postate sul profilo facebook (e poi rimosse) da Anna Laura Millaccia, l'ex compagna del cantante. In alcune foto c'è il volto insanguinato della donna, mentre in altre quelle di un feto in un lavandino. Il magistrato chiederà ad un team di esperti di valutare se le immagini sul social network siano visibili e verificare l'età del feto che, secondo il parere dei medici, poteva essere di quattro settimane. Gli inquirenti hanno già ascoltato diverse testimonianze, tra cui anche quelle dei due protagonisti della vicenda, dalle quali è emerso che l'interruzione della gravidanza sarebbe stata causata dalle percosse subite dalla donna nel mese di giugno, ma che sarebbero cominciate sin dallo scorso autunno quando i due vivevano ad Ariccia. Fu in quel momento che la Millacci avrebbe deciso di trasferirsi a Roma con la figlia minore.

Commenta Stampa
di Armando Brianese
Riproduzione riservata ©