Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Si tratta dell'ennesima denuncia di Elio Veltri

Di Pietro indagato per truffa sui compensi elettorali


Di Pietro indagato per truffa sui compensi elettorali
21/06/2010, 15:06

ROMA - Anche Antonio Di Pietro, leader dell'Italia dei Valori, è stato iscritto nel registro degli indagati dal Tribunale di Roma, per una denuncia presentata dall'ex amico ed ex avvocato Elio Veltri. Secondo la denuncia, a gestire i soldi dei rimborsi elettorali non è il partito Italia dei Valori, ma una associazione omonima, di cui fanno parte lo stesso Di Pietro, Silvana Mura ed un altro paio di fedelissimi dell'ex magistrato. Per farlo, si è ricorso - sempre secondo Veltri - a false autocertificazioni. I magistrati hanno disposto specifiche indagini della Guardia di Finanza.
C'è da dire che questo fatto dell'associazione Italia dei Valori che gestisce i rimborsi elettorali è stata denunciata altre volte e, dopo le dovute indagini, il tutto è stato sempre archiviato. Anzi, per avere rilasciato interviste al Giornale sul punto, Veltri è stato condannato - insieme al quotidiano - a risarcire i danni a Di Pietro. E qualche mese fa il leader dell'Italia dei Valori ha anche redatto da un notaio un documento nel quale si afferma che partito ed associazione ominimi sono la stessa cosa. Insomma, allo stato sembra un altro fuoco di paglia.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©

Correlati