Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Dia Napoli, controlli al Policlinico di Caserta


Dia Napoli, controlli al Policlinico di Caserta
18/03/2009, 09:03

Personale del Centro Operativo della Direzione Investigativa Antimafia di Napoli ha effettuato un accesso ai fini antimafia presso il cantiere del “Policlinico Universitario della II Università degli Studi di Napoli”, in fase di realizzazione nel Comune di Caserta – Località Tredici.
Durante l’attività ispettiva, sono state controllate 14 imprese,  8 persone e  4 automezzi.
L’infrastruttura casertana, pur non rientrando tra le grandi opere di cui alla Legge obiettivo n. 443 del 2001, è connotata da un notevole carattere strategico per l’importanza sociale che rappresenterà ma anche per l’impegno finanziario che richiede la sua realizzazione.
Proprio in relazione all’ingente importo dei lavori, ammontanti a circa 140 milioni di euro, S.E. il Prefetto di Caserta, Dr. Ezio Monaco, ha ritenuto opportuno l’emissione di un decreto ad hoc al fine di monitorare le attività ed impedire eventuali tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata nelle attività connesse alla sua esecuzione. In tale contesto il Centro Operativo D.I.A. di Napoli controlla periodicamente le imprese, gli uomini e i mezzi operanti nel cantiere. A tale monitoraggio, l’antimafia provvede non solo con interventi “palesi” come quello di ieri, ma anche e soprattutto attuando idonee metodologie investigative che confluiscono in relazioni periodiche indirizzate al Prefetto Monaco.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©