Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

DIFFERENZIATA: COMUNE RICICLONE CAMPANIA 2008, VINCE ATENA LUCANA


DIFFERENZIATA: COMUNE RICICLONE CAMPANIA 2008, VINCE ATENA LUCANA
18/09/2008, 16:09

Le province di Salerno e Avellino viaggiano verso una raccolta differenziata ottimale. Le ombre maggiori riguardano i grandi centri. Sono alcuni dei dati emersi durante il premio “Comune Riciclone Campano 2008”, organizzato da Legambiente. Atena Lucana (SA) il Comune più virtuoso, con il 90,8% di raccolta differenziata. Segue Rofrano (SA) con l’86% e medaglia di bronzo per Sant’Angelo all’Esca (AV) con l’85%. La provincia di Avellino (30,6%) ha superato quella di Salerno (28,9%) nelle percentuali. Legambiente lo definisce un “esemplare testa a testa”. Bellizzi (SA) primeggia nella categoria dei Comuni tra 10mila e 20mila abitanti. Per i Consorzi, in testa il Consorzio Av2. Premio speciale per la migliore raccolta di carta e cartone ad Anacapri (NA), S. Egidio del Monte Albino (SA), Lioni (AV), San Salvatore Telesino (BN), Casagiove (CE).

Nella classifica generale si evidenzia come siano ben 118 i Centri che nel 2007 hanno superato la soglia del 40% come previsto dalla Legge Finanziaria per quell’anno, che diventano 155 se si considera la soglia del 35%.

Le grandi città sono in notevole ritardo dalle percentuali minime da raggiungere. Caserta, ad esempio, chiude con un “misero 2,6%”.

Commenta Stampa
di Giulio d'Andrea
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.