Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

DIFFICILE PER LE DONNE TROVARE LA "PILLOLA DEL GIORNO DOPO"


DIFFICILE PER LE DONNE TROVARE LA 'PILLOLA DEL GIORNO DOPO'
04/11/2008, 14:11

Per le donne, il giorno in cui si va a chiedere la "pillola del giorno dopo" è il lunedì, ma spesso sono costrette a fare una sorta di questua, perchè spesso si incontrano medici che di rifiutano di prescriverla perchè fanno obiezione di coscienza. E' quanto è stato denunciato dal VicePresidente dell'Associazione dei ginecologi consultoriali (Agico), Maurizio Bologna. E questo trasforma una dolorosa necessità - trovare la pillola per evitare gravidenze indesiderate - in una penosa ed umiliante odissea.

Anche se c'è da sottolineare che l'obiezione di coscienza nella prescrizione di un farmaco non dovrebbe esistere. Già è poco comprensibile che ci sia quando si parla dell'aborto; ma per la prescrizione di un farmaco no.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©