Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sgomberate tre famiglie

Dimentica la sigaretta accesa, la casa va a fuoco

Ferito solo un marocchino di 35 anni

Dimentica la sigaretta accesa, la casa va a fuoco
01/09/2013, 14:02

MILANO - Un marocchino di 35 anni si è addormentato nel monolocale in cui vive dimenticando la sigaretta accesa e provocando, in  questo modo, un incendio che ha richiesto l’intervento dei vigili del fuoco e lo sgombero di tre famiglie residenti nella palazzina in cui si trova la sua abitazione.

L’incidente è accaduto a Milano, in via Forze Armate. Le fiamme, dal primo piano della palazzina, dove si trova il monolocale in cui abita il marocchino, si sono sviluppate in modo piuttosto rapido, raggiungendo in breve tempo anche gli altri appartamenti. L’uomo, accortosi di cosa stesse accadendo, si è lanciato dalla finestra per salvarsi, mentre altre tre famiglie residenti nella palazzina sono state allontanate dai vigili del fuoco. Il 35enne è stato portato in codice verde all’Ospedale San Carlo, dove gli è stata riscontrata una distorsione al polso. Nessun altro risulta ferito e le abitazioni dei condomini non hanno subito danni gravi.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©