Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La vittima è una 24enne marocchina

Disabile maltrattata e segregata: arrestati i genitori


Disabile maltrattata e segregata: arrestati i genitori
29/03/2012, 21:03

BRESCIA - Tenevano la figlia disabile segregata in una stanza, con la porta chiusa con un lucchetto. Siamo a Montichiari, città della Bassa bresciana: la vittima, una 24enne marocchina, che viveva con i genitori ed il fratello in un appartamento in vicolo Malvezzi. A trovarla in mattinata gli agenti di polizia locale ed i carabinieri della locale stazione, che sono arrivati all’appartamento in cerca di sostanze stupefacenti. Gli agenti ed i militari vi hanno però rnivenuto biciclette e uno scooter rubato ed hanno trovato la 24enne rinchiusa in una stanza. I genitori della ragazza sono stati arrestati. La sfortunata ragazza è stata accompagnata all’ospedale di Montichiari per accertamenti: sul corpo della giovane ci sono segni di percosse e maltrattamenti.

Commenta Stampa
di AnFo
Riproduzione riservata ©