Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Gennaro Chiaro, il poliomielitico sfrattato di casa

Disabile minaccia di darsi fuoco. Vuole incontrare Bersani

Le urla: "Voglio incontrare l'assessore Tuccillo"

.

Disabile minaccia di darsi fuoco. Vuole incontrare Bersani
16/11/2012, 12:05

NAPOLI - Un dramma nel dramma, la storia infinita di Gennaro Chiaro, 50 anni, poliomielitico. Ma oltre la carrozzina Gennaro è diabetico e soffre di una patologia epatica. Con moglie  e tre figli a carico, l'uomo si è visto sfrattare dalla propria abitazione. In quella casa, nel pallonetto di S. Chiara, Gennaro ci aveva speso tanti soldi per poterla abitare con dignità, ma poi un bel giorno sono arrivati i vigili e con loro lo sfratto esecutivo. E nella giornata in cui Napoli ospita Pierluigi Bersani, c'è anche Gennaro sulla sua carrozzina elettrica a chiedere giustizia e chiarezza sulla vicenda dello sfratto. Vuole parlare con l'assessore Bernardino Tuccillo, responsabile del patrimonio del Comune di Napoli, ma questo on è possibile; allora alza il tiro, chiede di conferire con il segretario nazionale del PD Bersani che non ha ancora raggiunto il teatro augusteo dove è atteso. ma nemmeno questo si concretizza. Allora Gennaro furibondo va via a ritorna sul posto con una latta di benzina e tenta di cospargersi e darsi fuoco, ma viene prontamente fermato. Poi il malore e un ambulanza del 118 arriva e lo porta via. Un'altra storia di ordinaria follia, un'altra storia che rende la povera gente sempre più povera e i ricchi sempre più ricchi, nel dispregio assoluto della vita altrui e dell'altrui dignità di esistere.  

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©