Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Lettera – Appello dell’assise di Napoli

Discariche Campane bombe velenose

Intervento Regionale per incrementare il riciclo

.

Discariche Campane bombe velenose
18/03/2011, 14:03

NAPOLI - Le discariche in Campania, realizzate in base alla legge del 2008, sono vere e proprie bombe velenose e rappresentano un pericolo per la salute dei cittadini e per l´ambiente. In merito, è stata redatta una lettera-appello dell´Assise di Napoli.
"Le discariche realizzate in base alla legge 123 /2008 sono fonte di pericolo per la salute e per l´ambiente - si evince dalla lettera - la legge 123 condanna la Campania ad un diritto diverso da quello delle altre regioni con pesanti deroghe alle leggi italiane ed europee in materia di rifiuti e protezione ambientale, fino a consentire lo smaltimento, nelle discariche per rifiuti urbani, di rifiuti indifferenziati e di scarti contenenti sostanze pericolose. In queste condizioni la realizzazione di altre discariche - continua la lettera - potrebbe solo perpetuare la violazione delle leggi per cui l´Italia è stata già condannata dalla Corte di Giustizia Europea per non aver adottato, per la Regione Campania, tutte le misure necessarie per assicurare che i rifiuti siano recuperati o smaltiti senza pericolo per la salute dell´uomo e senza arrecare pregiudizio all´ambiente".
Un duro colpo inferto alla Campania. Un duro colpo che soltanto la giunta Regionale ed il suo presidente può attutire avendo ampi poteri in ambito di igiene e sanità pubblica. Promuovere una legge regionale per incentivare la raccolta differenziata finalizzata al riciclo potrebbe essere un ottimo proposto per iniziare a risolvere un vero e proprio disastro.

Commenta Stampa
di Carmen Cadalt
Riproduzione riservata ©