Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Protesta sotto al palazzo della Regione

Disoccupati: ''Basta promesse, vogliamo un lavoro''

Precari B.R.O.S. chiedono incontro con L'assessore Nappi

.

Disoccupati: ''Basta promesse, vogliamo un lavoro''
10/01/2011, 14:01

NAPOLI - Questa mattina i disoccupati hanno protestato nel piazzale antistante al
palazzo della regione al centro direzionale.
Dopo la sospensione del sussidio di 500 euro, i senza lavoro si ritrovano con
le spalle al muro e chiedono assunzioni.
Formati ed inseriti in progetti di work exsperiences, ancora nessun impiego viene offerto loro così, continuano dopo anni, a rivendicare un lavoro. Più di tremila le persone che hanno frequentato corsi di formazione professionale e che ancora attendono. Tra le diverse figure formate, quella di operatori ecologici, personale che potrebbe essere impiegato proprio per sopperire all´emergenza spazzatura a Napoli.
Niente più promesse o rinvii:i disoccupati chiedono di essere ascoltati, chiedono un
lavoro, chiedono dignità, chiedono che le promesse vengano mantenute.
Il corteo che questa mattina ha attraversato le strade della città per poi raggiungere il centro direzionale, è l´ennesimo atto deciso e disperato, l´ennesimo urlo di protesta accompagnato
dalla speranza che tutto ciò non resti più inascoltato.

Commenta Stampa
di Carmen Cadalt
Riproduzione riservata ©