Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Iniziativa tra cinema e provocazione di un disoccupato sardo

"Disoccupato in affitto", un film documentario a costo zero



'Disoccupato in affitto', un film documentario a costo zero
18/11/2010, 15:11

CAGLIARI - Pietro Mereu è un ragazzo sardo, disoccupato dallo scorso dicembre. Ha cercato lavoro in lungo e in largo ma senza successo. E così ha deciso di... documentare se stesso. E così ha girato per le strade di nove grandi città italiane come uomo-sandwich, con la semplice scritta "disoccupato in affitto". Accompagnato da Luca Merloni, nella duplice veste di cameramen e regista, Mereu ha cercato di farsi conoscere, in questo film-documentario, ma anche di lanciare una provocazione. Infatti, ascoltando i discorsi delle persone che incontra, si ha uno spaccato della vera Italia, non quella patinata che si vede in TV o su certi giornali.
Il film ha avuto costi irrisori, ma un ottimo successo, grazie anche alle musiche di The Niro. Di lui si è parlato molto sul web e su Tv locali e non, ma anche su Youtube il suo video ha avuto moltissimi contatti. A dimostrazione che alle volte idee semplici possono dare incredibili risultati, se sono realizzate con qualità. Naturalmente c'è il solito ostacolo contro cui si infrangono le migliori intenzioni: la distribuzione e la promozione del film. E questo, senza risorse economiche o senza trovare un mecenate,, è pressochè impossibile

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©