Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Salvato dal vicesindaco Tommaso Sodano

Disoccupato minaccia suicidio da Palazzo S. Giacomo


.

Disoccupato minaccia suicidio da Palazzo S. Giacomo
07/05/2012, 14:05

NAPOLI - Erano circa le dieci di questa mattina quando un uomo, un cinquantenne disoccupato, è riuscito ad entrare con una scusa a Palazzo San Giacomo, sede del Comune. Ha raggiunto il secondo piano dell’edificio e, in preda alla disperazione, ha minacciato di lanciarsi nel vuoto. Fondamentale è stato l’intervento del vicesindaco Tommaso Sodano, che assieme all’assessore alle Politiche Sociali, Sergio D’Angelo ha fatto desistere l’uomo dal compiere il folle gesto. “Era disperato – sottolinea Sodano – aveva perso il lavoro e ha cinque figli da mantenere. Fortunatamente siamo riusciti a fargli cambiare idea, dopo è venuto nella mia stanza ha bevuto un bicchiere d’acqua e si è tranquillizzato. Ora è stato affidato ad una associazione, che lo sosterrà in questo momento difficile”.
Sul posto sono intervenuti anche delle pattuglie della Polizia e mezzi dei Vigili del Fuoco che hanno predisposto un telo gonfiabile di salvataggio.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©