Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

“Non esiste nessuna irregolarità”

Dissequestrati i conti delle società Julie e Telelibera


.

Dissequestrati i conti delle società Julie e Telelibera
02/07/2013, 18:23

NAPOLI – “Non esiste  nè il “fumus” né il “periculum”. Questa la motivazione del Giudice designato Nicola Ruggiero che respinge la richiesta della Corte dei Conti e provvede al dissequestro dei conti della società Julie e Telelibera. Finalmente è stata fatta giustizia,  è stato accertato che non vi è alcuna irregolarità, dopo mesi di disagio subiti dalle aziende. Nonostante ciò, come afferma in una nota ufficiale l’Amm. Unico, si è garantito il flusso di notizie e produzioni, assicurando gli stipendi e il pagamento dei contributi, proseguendo a fare un’ informazione trasparente , peculiarità che caratterizza da sempre le azienda. Nella nota l’Amministratore dichiara : “Le società,  attraverso la stampa nazionale avevano documentato l’assoluta estraneità a qualsiasi ipotesi di colpa grave o di correttezza contributiva, confermando nella stessa sede la fiducia verso la magistratura contabile”- e prosegue- Abbiamo sollecitato e auspicato il dissequestro  nonché l’immediata restituzione delle somme. E’ prevalso il buon senso e credo si sia anche voluto premiare il lavoro puntuale dei giornalisti e dei dipendenti. Ora c’è una gran voglia di programmare nuove e stimolanti sfide per il futuro. Prometto importanti novità in arrivo per tutti i milioni di utenti del web e delle tv che da anni fanno della nostra informazione un punto di riferimento nel panorama regionale”. Conclude l’Amministratore di Julie.

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©

Correlati