Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il reato contestato è bancarotta

Dissesto Alitalia, rischio processo per sette


Dissesto Alitalia, rischio processo per sette
29/07/2011, 22:07

ROMA - La procura di Roma ha chiuso le indagini sul dissesto dell'Alitalia ed ha notificato a sette, tra manager e funzionari in carica tra il 2001 ed il 2007, il relativo avviso che prelude alla richiesta di rinvio a giudizio.

Il reato contestato a tutti è bancarotta. Tra loro Gianfranco Cimoli, presidente ed Ad nel periodo maggio 2004-febbrio 2007, e Francesco Mengozzi, Ad dal febbraio 2001 al febbraio 2004. A Cimoli sono attribuiti anche due casi di aggiotaggio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©