Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Per sostenere i più indigenti importante iniziativa

Distribuzione di generi alimentari a 260 famiglie


Distribuzione di generi alimentari a 260 famiglie
31/12/2010, 09:12

SAN GIORGIO A CREMANO- Alla chiusura di un anno molto difficile dal punto di vista occupazionale, che ha visto crescere il numero di nuclei familiari indigenti, l’assessorato alle Politiche Sociali del comune di San Giorgio a Cremano guidato da Luciana Cautela sta sperimentando un progetto per combattere questo disagio sociale ed offrire aipiù bisognosi un sostegno. Si tratta della distribuzione di pacchi contenenti generi alimentari di prima necessità. In questa prima fase saranno circa 260 i  nuclei familiari che ne beneficeranno, nelle prossime settimane nei giorni scorsi, infatti, è stata pubblicata la graduatoria con l’elenco dei beneficiari. Se l’esperimento avrà successo, il progetto sarà allargato a tutte le novecento famiglie in stato di indigenza che hanno fatto richiesta di accedere al servizio e nei prossimi mesi saranno consegnati i pacchi a tutte le restanti famiglie che vivono difficoltà quotidiane. L’iniziativa dell’Amministrazione Giorgiano è stata promossa in collaborazione con il “Banco delle Opere di Carità”, il più importante tra gli enti che nel Mezzogiorno si occupano della distribuzione di derrate alimentari a chi non ce la fa neppure a mettere un piatto a tavola. « Anche nella nostra città - afferma Cautela – la crisi economica si è fatta sentire in modo notevole. Oggi anche chi ha un posto di lavoro corre il rischio di diventare un nuovo povero. Per questo motivo intendiamo attenuare questo stato di disagio delle famiglie per le quali anche mettere un piatto a tavola è un grande problema».

 

Commenta Stampa
di Simona Buonaura
Riproduzione riservata ©