Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Tragedia della follia ad Aversa

Docente di religione accoltella la moglie e poi si suicida -video


.

Docente di religione accoltella la moglie e poi si suicida -video
23/12/2013, 09:42

AVERSA (CE) - Tragedia della follia ad Aversa: un uomo ha accoltellato la moglie, sferrandole trenta fendenti, poi si è suicidato lanciandosi dalla finestra della sua abaitazione al IV piano del Parco dei Fiori in via dell'Archeologia. É successo tutto intorno alle 10 di ieri mattina: l'uomo Paolo Prisco, 39 anni, insegnante di religione a Bologna, separato da circa un mese dalla moglie, Paola Guglielmi, 37 anni, si é recato a casa e dopo aver rinchiuso in camera i due figli piccoli, di 2 e 5 anni, ha colpito la moglie con una trentina di coltellate, riducendola in fin di vita. A quel punto ha tentato prima di tagliarsi le vene dei polsi, poi si è lanciato dal quarto piano, morendo sul colpo. Intanto in nottata le condizioni della donna sono migliorate e i sanitari la giudicano fuori pericolo.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©