Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

DOCUMENTO BR RECAPITATO A TV DI LA SPEZIA


DOCUMENTO BR RECAPITATO A TV DI LA SPEZIA
23/11/2008, 12:11

Un messaggio a firma “Nuove Brigate Rosse” è stato rinvenuto dinanzi all’ingresso della redazione di Primo canale a La Spezia. Il volantino, attaccato con lo scotch sulla porta a vetri dell’ingresso principale dell'emittente, è stato notato da un giornalista, e si trova ora  nelle mani della Digos. Sembra che in esso si faccia riferimento ai licenziamenti e si preannunci il ritorno della lotta armata: “L’ inganno - si legge nel documento scritto al computer e recante la stella a cinque punte, il “marchio” dell’organizzazione terroristica - non serve più: ormai tutti i proletari sanno che il governo capitalista, imperialista e i partiti classisti quali che siano (...) non fanno altro che imputridire questa crisi”. “Nessun compromesso - continua - sarà possibile con i carnefici della libertà e dei diritti. Romperemo l’accerchiamento del regime plutocratico” dell’organizzazione terroristica. E conclude affermando che “il tentativo di spegnere le voci di dissenso che stanno nascendo nelle fabbriche e nei territori produrrà come unico risultato l’ inasprimento e l’ intensificazione della lotta armata”.
 

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©
SONDAGGIO.

Pandev scelta giusta in attacco?