Cronaca / Soldi

Commenta Stampa

I due stilisti accusati di aver creato false società estere

Dolce & Gabbana condannati a pagare 343 milioni già evasi


Dolce & Gabbana condannati a pagare 343 milioni già evasi
30/03/2013, 14:30

MILANO - Anche la Commissione Tributaria conferma la sentenza del Tribunale di primo grado: Domenico Dolce e Stefano Gabbana dovranno pagare una multa di 343 milioni, per somme evase al fisco dal 2004.
Secondo l'accusa quell'anno i due stilisti hanno creato una società in Lussemburgo, la quale ne ha creata un'altra, che ha venduto alla Dolce & Gabbana i diritti di sfruttamento del marchio. Tutto un giro che serviva - sempre secondo l'accusa - ad evadere una parte delle tasse che venivano pagate in Lussemburgo a condizioni più favorevoli che in Italia. 
Secondo il primo verbale, l'evasione superava il miliardo, ma poi il Tribuinale ha ridotto la cifra. Allo stato, i due stilisti dovrebbero pagare 187,6 milioni non pagati in pecedenza, 5,6 milioni come addizionali locali, e 193,4 milioni di sanzioni.
Ora ai due stilisti non rimangono che due alternative: pagare oppure fare ricorso in terzo grado, sperando di cavarsela.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©