Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Dolomiti, escursionista muore precipitando dall'Antelao

La vittima era in compagnia di altre cinque persone.

Dolomiti, escursionista muore precipitando dall'Antelao
04/08/2013, 17:52

CALALZO DI CADORE (Belluno) - Tragico episodio sulle Dolomiti bellunesi. Scendendo dalla cima dell'Antelao, un'escursionista tedesco - W.E. di 63 anni - è scivolato, precipitando per una cinquantina di metri nel canale Oppel. L'uomo è deceduto a causa del violento impatto, che non gli ha lasciato scampo. L'allarme scattato intorno alle 13:00 ha mobiliato i soccorsi con un elicottero del Suem di Pieve di Cadore che ha localizzato il luogo dell'incidente a circa 3.000 metri di altitudine, ed ha sbarcato nel canale una squadra del soccorso alpino. I tecnici hanno constatato il decesso dell'uomo e ottenuto il nulla osta per la rimozione dalla magistratura, recuperando la salma con un gancio baricentrico di 50 metri. Il tedesco era in compagnia di altre cinque persone che sono state portate a valle dall'eliambulanza e poi accompagnate al rifugio Galassi. Si tratta di due uomini, che si trovavano in vetta, e due donne, che nel tentativo di ricercare l'uomo, si erano poi fermate in stato di forte agitazione. Con questo episodio dell'Antelao, salgono così a dieci, oggi, gli interventi del soccorso alpino.

Commenta Stampa
di Armando Brianese
Riproduzione riservata ©