Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Domani Fini a Napoli per la consegna delle Toghe d'Onore


Domani Fini a Napoli per la consegna delle Toghe d'Onore
16/12/2011, 16:12

Il Sindacato Forense di Napoli, in occasione della manifestazione di consegna delle Toghe d'Onore prevista per il 17 dicembre nel Salone dei Busti a Castel Capuano, alla presenza del Presidente della Camera Gianfranco Fini, esporrà pacificamente le ragioni della protesta degli avvocati contro i provvedimenti assunti nel corso di questi ultimi mesi. Di questi, la manovra è l'atto finale: “I provvedimenti approvati negli ultimi mesi mettono in pericolo il ruolo dell'avvocato – afferma il segretario del Sindacato, Antonio Valentino – la media-conciliazione obbligatoria, l'abolizione delle tariffe minime, la delegificazione degli ordinamenti professionali, l'introduzione delle società di capitali, l'equiparazione tra impresa e liberi professionisti mutano geneticamente la nostra funzione”. E, nella manovra del governo Monti, non è possibile “fare due pesi, due misure – continua l'avvocato Valentino - rigore ed equità sono tali solo se investono tutti, non è possibile penalizzare gli avvocati con provvedimenti che incidono sulla loro stessa sopravvivenza”.

Il Sindacato Forense valuta positivamente, invece, l'emendamento inserito in manovra che elimina la prevista abrogazione degli ordini professionali entro il 31 agosto 2012.

In questo modo, conclude il segretario Valentino,”si avrà più tempo per ragionare sulle riforme necessarie a garantire l' avvocatura e il diritto dei cittadini alla giustizia, che non è un orpello ma un valore costituzionalmente riconosciuto, l' emblema di ogni società che voglia definirsi evoluta e libera”.



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©