Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Domenica è la "giornata del sollievo". In Campania 'open day' in tre ospedali


Domenica è la 'giornata del sollievo'. In Campania 'open day' in tre ospedali
27/05/2011, 09:05

Napoli, 27 Maggio 2011 – Chiedi, conosci, curati, combatti il dolore ‘inutile’: è questo lo slogan della 10a Giornata Nazionale del Sollievo che si svolgerà domenica 29 Maggio e a cui partecipano 62 ospedali italiani ‘a misura di donna’, premiati cioè con i ‘Bollini Rosa’ dell’Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna (O.N.Da). In Campania saranno tre gli ospedali coinvolti, a Napoli, Salerno e Avellino. Il San Paolo di Napoli offrirà un consulto medico gratuito in due ambulatori il 28 maggio (Terapia antalgica 081.2547928-7893; Ginecologia 081.2547875); La casa di cura Malzoni di Avellino consulto medico gratuito (prenotazione obbligatoria allo 0825.686556) e a Salerno il Ruggi D’Aragona ha organizzato un incontro aperto alla popolazione presso il punto di accoglienza in via Mercanti 63 (info 089.672396). Tre iniziative dedicate alle donne, perché è su di esse che il dolore cronico si accanisce di più, e sono le donne ad essere vittime di patologie in cui la sofferenza fisica è più intensa. Tra queste troviamo l’osteoporosi, che, non a caso, è stata scelta da O.N.Da in collaborazione con il Centro Studi Mundipharma, per condurre un’indagine sul dolore cronico. I risultati, finora inediti, dimostrano quanto occorra sensibilizzare e informare ancora su questo tema: delle circa 1000 donne coinvolte, a soffrire di dolore cronico sono 7 su 10, la metà con dolore di forte intensità (48,9%), ma solo l’11,5% si dichiara soddisfatta delle terapie ricevute. Forse per il fatto che nel 59% dei casi, e il dato è impressionante, il dolore non viene misurato. Ciò che le donne chiedono, quindi, è di ricevere maggiori informazioni sulle possibili terapie, i centri e le figure di riferimento che si prendono cura del dolore a 360 gradi.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©