Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

DOMICILIARI IN SARDEGNA PER COPPOLA


DOMICILIARI IN SARDEGNA PER COPPOLA
13/08/2008, 18:08

E’ sempre bello avere a disposizione una casa vicino Porto Cervo. Soprattutto se, già agli arresti domiciliari, si decide il trasferimento della detenzione in casa. A Danilo Coppola sono stati concessi i domiciliari per il mese di agosto. L’immobiliarista, sotto processo a Roma per bancarotta, potrà quindi vedere i suoi tre figli. Località Liscia di Vacca, nella villa della moglie. Coppola venne arrestato il primo marzo 2007, coinvolto nell'indagine sul contropatto Unipol-Bnl ed è sotto processo per il fallimento della società Micop.

Rispettato dunque il diritto all'affettività, soprattutto per un non condannato con figli piccoli. Mentre le carceri riesplodono, viene però da pensare a chi non ha la possibilità di arrivare alla misura dei domiciliari. No casa, né a Porto Cervo né in città.

Commenta Stampa
di Giulio d'Andrea
Riproduzione riservata ©