Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Gli inquirenti ricompongono l'identikit dell'omicida

Don Corinno: "Yara è una santa"


Don Corinno: 'Yara è una santa'
07/03/2011, 10:03

BREMBATE DI SOPRA - "Yara è come Santa Maria Goretti. E' morta per difendere la sua castità. E' una santa". Sono state queste le parole pronunciate da don Corinno durante l'omelia domenicale. Il sacerdote rivolgendosi alla comunità ha inoltre riferito di aver incontrato Mauro e Fulvia Gambirasio.
"La nostra forza è l'amore", hanno confidato i genitori di Yara a don Corinno. "Non preoccupatevi che venga fatto male ai vostri figli, bensì preoccupatevi che i vostri figli non facciano del male" , ha aggiunto il sacredote nel corso dell'omelia. Intanto proseguono le ricerche dell'assassino di Yara. Secondo gli inquirenti, si tratta di un uomo alto circa 1,75 m e di peso compreso tra i 73 e i 75 kg. Dati rilevati dall'autopsia e dall'esame delle otto coltellate con cui la ragazzina è stata colpita.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©