Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Don Luigi Merola, da Forcella all'Antimafia


Don Luigi Merola, da Forcella all'Antimafia
06/04/2010, 08:04


NAPOLI - Il sacerdote napoletano don Luigi Merola, attualmente presidente della Fondazione di recupero minorile “A’ Voce d’è Creature”, è stato nominato componente della Commissione parlamentare antimafia. L’importante riconoscimento è stato conferito al sacerdote, che vive da nove anni sotto scorta per minacce subite dalla camorra, direttamente dal presidente della Commissione Beppe Pisanu. L’incarico è stato ufficializzato a Roma, presso il palazzo San Macuto, dinanzi a tutti i membri della commissione. “La mia nomina – ha commentato don Merola – è un riconoscimento al lavoro svolto in questi anni a favore della legalità in tantissime scuole della nostra penisola. Il mio impegno prioritario – continua il sacerdote – resta quello della lotta alla criminalità organizzata e al ripristino della legalità nella città di Napoli”.

Commenta Stampa
di Vincenzo Rubano
Riproduzione riservata ©