Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Don Merola: "Lo stato è più forte della Camorra"


Don Merola: 'Lo stato è più forte della Camorra'
08/04/2010, 16:04

NAPOLI - "Lo Stato è più forte della camorra. L'ho sempre detto e lo ripeterò stasera ai giovani che incontrerò a Modena insieme al procuratore di Bologna Roberto Alfonso, durante un evento dedicato alla legalità". Così il commento di don Luigi Merola, l'ex parroco di Forcella, attualmente presidente della Fondazione di recupero minorile A' Voce d"e Creature e collaboratore della commissione parlamentare antimafia. "Ora la società civile reagisca e si schieri apertamente dalla parte dello Stato e della legge - ha detto il sacerdote - Ai rappresentati del Governo che sono intervenuti a seguito dell'operazione contro i Casalesi dico che i complimenti alle forze dell'ordine non bastano. E' ancora presto per cantare vittoria. Sarà un giorno di festa solo quando questi beni sequestrati saranno utilizzati e messi a disposizione della collettività. Il riutilizzo per fini sociali di queste strutture dovrà avvenire in tempi brevi altrimenti il lavoro delle forze dell'ordine rischierà di svanire nel nulla".

Commenta Stampa
di Vincenzo Rubano
Riproduzione riservata ©