Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il 17enne era negli allievi nazionali della Lazio

Donati gli organi di Mirko Fersini


Donati gli organi di Mirko Fersini
13/04/2012, 20:04

ROMA – Gli organi di Mirko Fersini, il 17enne di Fiumicino e giocatore degli Allievi nazionali della Lazio ricoverato in coma a seguito di un incidente stradale e deceduto ieri, sono stati già trapiantati su sei pazienti. La famiglia del giovane ha autorizzato il prelievo degli organi e così fegato, cuore, polmoni, reni, pancreas e cornee di Mirko hanno dato la possibilità ad altre persone di sperare.
A sentire il coordinatore del Centro regionale trapianti del Lazio, Mimmo Adorno, i sei pazienti che li hanno ricevuti stanno tutti bene. Il cuore del giovane è arrivato a Napoli, mentre il fegato del giovane, diviso in due parti grazie alla tecnica dello "split", è stato trapianto su due pazienti: un bambino ricoverato presso l'ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma ed un adulto ricoverato al Policlinico Umberto I della Capitale. Un rene ed il pancreas sono stati trapiantati su un paziente ricoverato all'ospedale romano San Camillo e l'altro rene è stato assegnato ad un paziente al Policlinico di Tor Vergata.
A Mirko sono state prelevate anche le cornee, che al momento sono giunte alla Banca regionale delle cornee presso l'ospedale San Giovanni di Roma, in attesa di trapianto.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©