Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

DONI RUBATI, AL VIA LA RACCOLTA FONDI PER RIACQUISTARLI


DONI RUBATI, AL VIA LA RACCOLTA FONDI PER RIACQUISTARLI
16/12/2008, 17:12

“Quello che è accaduto a San Giorgio a Cremano dove i ladri hanno portato via doni e fondi destinati a persone bisognose è una vergogna”. Sono le parole di Francesco Emilio Borrelli (nella foto), assessore provinciale di Napoli dei Verdi, che sottolinea anche che già c’è qualcuno che si sta muovendo per rimediare al triste episodio. L’assessore ha infatti annunciato di aver avviato una raccolta di fondi tra imprenditori napoletani sensibili, da consegnare direttamente alla parrocchia di Santa Maria del Carmine di San Giorgio a Cremano per riacquistare i doni rubati. All’appello hanno già risposto in sette: Dario Cincotti, Enrico Maria Borrelli, Guglielmo La Regina, Tommaso Duraccio, Luigi Matacena, Ottorino Mattera e Cesare Falchero, mettendo a disposizione una cifra complessiva di 1500 euro, che nei prossimi giorni sara' consegnata al parroco della chiesa di San Giorgio a Cremano. Chiunque potrà aderire all’iniziativa, inviando una e-mail all’indirizzo assessoratoagricoltura@provincia.napoli.it oppure contattando il numero 0817949420. In particolare Cesare Falchero, patron del parco giochi Edenlandia, ha messo a disposizione le sue attrazioni per una giornata gratuitamente ai bambini in difficoltà di San Giorgio a Cremano.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©