Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Morta durante un cambio di reparto.

Donna 81enne rimane bloccata nell'ascensore dell'ospedale e poi muore


Donna 81enne rimane bloccata nell'ascensore dell'ospedale e poi muore
21/11/2011, 16:11

Una donna di 81 anni è morta nella notte, dopo essere rimasta bloccata nell'ascensore per circa 20 minuti, nell'ospedale in cui era ricoverata. L'incidente è avvenuto nell'Azienda ospedaliera universitaria di Sassari, mentre i barellieri stavano trasferendo la donna dalla clinica di Ginecologia a quella di Chirugia. Per far luce sull'episodio è stata disposta l'autopsia e la Asl aprirà un'inchiesta interna che si affiancherà a quella della Procura della Repubblica di Sassari. L'anziana si era operata il giorno prima all'utero, e al risveglio aveva accusato dei dolori. Da questo motivo è dovuto lo spostamento del reparto, che le è stato fatale, poichè il medico di guardia al continuo lamentarsi della donna per il forte dolore aveva cosi deciso di trasferirla al reparto chirurgico per un controllo. Ma dopo l'incidente in ascensore, la donna arrivata al reparto di chirurgia, ha avuto un malore e poco dopo è deceduta. Ora gli inquirenti dovranno stabilire se il blocco dell'ascensore le sia stato fatale.

Commenta Stampa
di Maurizio Abbruzzese Saccardi
Riproduzione riservata ©