Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Donna arrestata a Ponticelli: tentato cavallo di ritorno


Donna arrestata a Ponticelli: tentato cavallo di ritorno
11/01/2010, 09:01

I Poliziotti del commissariato Ponticelli hanno arrestato per il reato di tentata estorsione e ricettazione di autovettura, Anna D’Eboli, 40anni, napoletana. Gli agenti poco dopo le 14.00 di ieri, inseguito ad accurate indagini venivano a conoscenza di un tentativo di estorsione per la restituzione di un’auto rubata nella notte precedente, dove gli estorsori chiedevano 1500€ per una Fiat Idea. I Poliziotti hanno predisposto un opportuno servizio di monitoraggio accertando che i malfattori davano appuntamento alla loro vittima nella frazione Arpino di Casoria alla via Giustino Fortunato, nei presso di una statua votiva di Padre Pio. Nel tardo pomeriggio veniva effettuato un controllo nella strada dove doveva avvenire lo scambio soldi-auto. Poco dopo le 17.00, gli agenti notavano sopraggiungere di un motociclo con due persone a bordo un uomo ed una donna, il quale passando a bassissima velocità. Successivamente la donna sempre a bordo dello scooter, ripassava , stavolta da sola, per la stessa strada, cosa che faceva almeno in un altro paio di occasioni fin quando arrestava la marcia in prossimità della vittima e dopo essersi sincerata della sua identità lo invitava a portarsi presso un nuovo luogo d’appuntamento offrendosi di accompagnarlo. A questo punto i poliziotti intervenivano bloccandola. La donna subito riferiva di non sapere nulla e che stava facendo un piacere a delle persone, che però non conosceva. La donna è stata arrestata e condotta al carcere di Pozzuoli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©