Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La decisione presa in accordo con l'Imam di Priverno

Donna col burqa spaventa i bimbi, toglierà il velo integrale


Donna col burqa spaventa i bimbi, toglierà il velo integrale
20/09/2010, 18:09

SONNINO (LATINA) - Sembra che finalmente sia stata trovata una soluzione al cosiddetto "caso burqa" che tanto aveva angosciato la piccola cittadina di Sonnino; in provincia di Latina.
Nella scuola materna della comunità che conta circa 7000 abitanti, infatti, una donna musulmana soprannominata "la maestra nera", turbava i piccoli a causa del suo velo color seppia che la faceva assomigliare ad una sorta di palombaro di seta. Dopo le numerose e continue lamentele dei genitori, però, come ha confermato anche il sindaco del pese "l'imam di Priverno e sua moglie hanno dimostrato la piena disponibilità a venire incontro alle esigenze delle famiglie del paese". La donna, dunque, ha garantito che si toglierà il burqa ogni volta che entrerà all'interno della scuola materna per accompagnare il proprio figlioletto. Ciò perchè, come precisa sempre il primo cittadino "
è stata presa in considerazione la richiesta di quelle mamme che avevano chiesto alla signora di scoprirsi in classe per non impaurire i bimbi".
E così, dopo una riunione voluta dalla dirigente didaddica alla quale hanno partecipato tutti i genitori, la "maestra nera", congiuge di Moustafa Add (imam della moschea di Priverno), ha assicurato che toglierà il velo integrale tutte le mattine, rispettando le istanze della popolazione locale e dimostrando apertura e disponibilità d'adeguamento verso culture diverse da quella islamica. Una dimostrazione che, anche gli Imam, al contrario di ciò che comunemente (ed anche condivisibilmente) si pensa, possono dimostrare buon senso e tolleranza.

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©