Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La donna è scomparsa da tre giorni

Donna scomparsa in Val d'Aosta, proseguono le ricerche

Una testimone ha raccontato di averla vista

Donna scomparsa in Val d'Aosta, proseguono le ricerche
02/01/2014, 17:44

AOSTA - E’ giallo sulla vicenda di Christiane Seganfreddo, l’insegnante di 43 anni di Aosta di cui non si hanno più notizie da tre giorni. Mamma di un bambino di due anni, la donna è scomparsa la mattina del 30 dicembre, quando il suo compagno ha dato l’allarme, non trovandola in casa al suo risveglio. L’ultima traccia della donna è il segnale del suo cellulare, agganciato alle 5 della mattina della sua scomparsa tra il centro di Aosta e la collina. E’ proprio lì che sono iniziate le ricerche, che poi sono state estese a tutte la regione. In particolare, da metà pomeriggio, quando è arrivata una segnalazione da parte di una donna che ha raccontato alle autorità del posto di aver visto l’insegnante scomparsa ormai da tre giorni, le ricerche si stanno concentrando a Saint-Pierre, in provincia di Aosta, nella zona del villaggio Verrogne, a circa 1.600 metri di altitudine. L’area viene sorvolata da un elicottero del soccorso alpino valdostano, con a bordo anche personale dei vigili del  fuoco.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©