Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La vicenda accaduta nell'arcipelago veneziano

Donna s'innamora del gatto dei vicini e lo sequestra


Donna s'innamora del gatto dei vicini e lo sequestra
27/08/2011, 10:08

 

VENEZIA - La vicenda inizia nel Marzo scorso, quando una coppia di veneziani dell'isola della Giudecca, rientrando a casa da un viaggio, si accorge che il loro amato e fedele gatto non c’è più. I due coniugi pensano che il loro felino sia scappato, ma poi parlando con qualche vicino di casa, scoprono invece che è stato rubato da una donna del paese. Il ladro un ex detenuta, che una volta uscita dal carcere, abitando alla Giudecca e lavorando per una cooperativa della zona che fornisce servizi, aveva fatto amicizia con diversi abitanti dell'isola. Tra le tante persone conosciute, la coppia proprietaria del gatto, animale di cui la quarantenne si era maledettamente innamorata. 
I proprietari scoperta l’identità del ladro hanno cominciato un'autentica odissea per riportarlo a casa, con numerose promesse tradite dalla donna di ridarlo indietro, che nel frattempo aveva lasciato Venezia. Alla fine, il mese scorso, marito e moglie hanno denunciato il fatto ai carabinieri, e a quel punto si è mossa la Procura della Repubblica di Venezia, che ha emesso un decreto di perquisizione. La ladra a quel punto non ha potuto far altro che riconsegnare il gattoai proprietari, rimediando una denuncia per furto aggravato.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©