Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Donna uccisa in casa a Roma, il marito confessa


Donna uccisa in casa a Roma, il marito confessa
12/06/2009, 23:06

L’avrebbe uccisa perché non voleva più che soffrisse. Sarebbe questa la spiegazione che un sessantenne romano ha dato agli inquirenti, dopo aver confessato l’omicidio della moglie. La vittima è stata uccisa in casa, questa sera, in un appartamento di via Casella, nel quartiere Trieste a Roma. Sul posto gli agenti della squadra mobile per i rilievi del caso. Ad allertare le forze dell’ordine lo stesso marito della vittima, che ha confessato di aver agito per porre fine alle sofferenze della moglie, a suo dire malata da tempo.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©