Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Donne vittime di violenze: La Ugl Caserta si veste di bianco


Donne vittime di violenze: La Ugl Caserta si veste di bianco
08/09/2009, 10:09


Una rosa bianca, simbolo del candore del mondo femminile, diventa gradualmente nera, avvelenata da quel male oscuro che è la violenza contro le donne. E’ partita così la campagna di comunicazione “Respect Women respect the world” per la quale il 9 e 10 Settembre il Ministro per le Pari Opportunità ha invitato gli Italiani a manifestare solidarietà a tutte le donne vittime di abusi e violenze, indossando un indumento bianco. Pronta l’adesione del Coordinamento donne della Ugl Caserta. La responsabile, Angelica Pizzuti, solidale con la campagna di comunicazione del Ministero per le Pari Opportunità ha esteso l’invito a tutti gli iscritti ed agli abitanti della provincia. “Un milione di donne italiane negli ultimi 12 mesi è stato oggetto di violenza fisica o sessuale” ha dichiarato la sindacalista “Nella speranza che questa piaga vergognosa della nostra società venga presto rimarginata, ho deciso di aderire a questa iniziativa e di offrire la mia solidarietà a tutte quelle donne che versano in balia della cattiveria di taluni uomini”. Pizzuti ha infine promesso che il Coordinamento donne della Ugl Caserta organizzarà presto dei seminari atti a sensibilizzare su questo fenomeno.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©