Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Dopo 6 anni di percosse denuncia il padre a Telefono Azzurro


Dopo 6 anni di percosse denuncia il padre a Telefono Azzurro
09/04/2009, 16:04

Per sei anni ha dovuto subire violenze da suo padre che spesso, in preda all'alcol, la colpiva con calci e pugni anche per motivi futili. Oggi la ragazzina, che ha sedici anni, ha deciso voltare pagina e ha denunciato il proprio genitore a Telefono Azzurro. L'uomo, 47 anni, di Sant'Antimo in provincia di Napoli, ritenuto affiliato al clan dei Puca, è stato sottoposto allo stato di fermo e condotto in carcere. Fisicamente e psicologicamente provata, l'altra sera la ragazzina si è rifugiata da un'amica e qui ha deciso di rivolgersi a Telefono Azzurro che ha a sua volta segnalato il caso ai carabinieri.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©