Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

dopo essersi allontanato da casa, tenta il suicidio: salvato


dopo essersi allontanato da casa, tenta il suicidio: salvato
10/06/2011, 16:06

Le immediate indagini svolte dalla Polizia hanno consentito di salvare la vita ad un uomo che, dopo essersi allontanato da casa, ha tentato il suicidio.

I familiari di un 54enne, il 30 maggio scorso, hanno denunciato, presso il Commissariato di P.S. “Castellammare di Stabia”, l’allontanamento di un loro congiunto.

I poliziotti, percepita l’urgenza e la drammaticità della vicenda, in considerazione del fatto che lo stesso era affetto da problemi di salute, benché le scarne indicazioni fornite dai familiari, hanno avviato da subito una serie di accertamenti incrociati, per risalire alla targa dell’auto in uso all’uomo.

Accertatisi che sull’auto era installato un antifurto satellitare, gli agenti sono riusciti a localizzare, in un parcheggio di un albergo nella zona dell’avellinese, il veicolo.

Tempestivamente, gli agenti hanno informato i Carabinieri del luogo di recarsi presso l’albergo, dove giunti sul posto, dopo aver fatto irruzione in camera, hanno trovato l’uomo in fin di vita per avvelenamento da farmaci.

I medici dell’ospedale ,dove il 54enne prontamente era stato condotto, hanno accertato che le condizioni cliniche erano disperate. Sono intercorsi solo 57 minuti ,dal momento della denuncia dei familiari presso il Commissariato di P.S. Castellammare, al trasporto dell’uomo in ospedale.

Minuti risultati preziosi visto che, nella giornata di ieri, dopo 6 giorni, è stata sciolta la prognosi, in quanto le sue condizioni di salute sono migliorate.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©