Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Indagini in corso su rinvenimento di 5 auto rubate

Doppio intervento dei carabinieri a Torre Annunziata

Due operazioni nella notte tra venerdì e sabato

.

Doppio intervento dei carabinieri a Torre Annunziata
19/03/2011, 13:03

TORRE ANNUNZIATA - Doppio intervento nella notte da parte dei carabinieri della compagnia di Torre Annunziata, coordinati dal capitano Luca Toti. Nel primo caso, si tratta di un arresto. Alle ore 22.00 circa, in via Locatelli di Casoria, il personale dell'Aliquota Operativa della Compagnia oplontina traeva in arresto per furto Gennaro De Pietto. L’uomo, napoletano classe ‘86, residente a Casavatore, e dipendente di una società di spedizioni, è stato fermato dai militari dopo pedinamento.  Nella circostanza, i militari operanti, già nel pomeriggio avevano seguito l’uomo sul posto di lavoro, dove poco prima il giovane, dopo aver consegnato della merce per conto della società di spedizioni, si era impossessato di un portafogli lasciato momentaneamente incustodito. Dal sistema di videosorveglianza si accertava la responsabilità di De Pietto, che successivamente veniva rintracciato dalle forze dell’ordine. Per gli stessi fatti, veniva denunciato in stato di libertà anche L. P., classe 1975, residente a Casavatore, che era in compagnia dell'arrestato. Dopo i rilievi foto dattiloscopici, De Pietto è stato associato alla Casa Circondariale di Napoli Poggioreale.  Ben più grave, invece, il secondo intervento, avvenuto alle prime ore del mattino a Boscoreale. In via Cangiani, all'interno dell'area di un area di parcheggio privato, il personale dell'Aliquota Radiomobile dei Carabinieri ha rinvenuto cinque autovetture risultate oggetto di furto. Sul caso sono ancora in corso le indagini.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©