Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Ma lei: "Era un mio diritto parlare in quella maniera"

Dottoressa anti-gay condannata per le sue dichiarazioni


Dottoressa anti-gay condannata per le sue dichiarazioni
14/12/2018, 18:35

TORINO - La dottoressa Silvana De Mari è stata condnanata ad una multa di 1500 euro per diffamazione contro le organizzaizoni Lgtb. Intervistata durante la trasmissione radiofonica "La zanzara", la dottoressa aveva affermato che l'omosessualità è una malattia e che lei cura da 40 anni gli omosessuali. Le sue dichiarazioni hanno portato a diverse denunce, che hanno portato all'attuale processo. 

Ma la De Mari non si ferma nonostante la condanna. Intervistata dai giornalisti, la donna ha detto: "Era un mio diritto parlare in quella maniera e continuerò a farlo, perché è il mio dovere di medico". E poi ha aggiunto: "Per quanto riguarda la condanna, si tratta di una frase pronunciata contro il movimento lgbt, che è un’associazione politica e culturale, non vedo perché non si possa esprimere un’opinione, ma su questo faremo appell". E' interessante notare come secondo la dottoressa insultare milioni di persone che vogliono solo vivere la loro sessualità naturale sia una cosa normale. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©