Cronaca / Droga

Commenta Stampa

Droga, arrestata coppia di spacciatori a Napoli


Droga, arrestata coppia di spacciatori a Napoli
31/03/2009, 14:03

Marito e moglie - quest'ultima al quinto mese di gravidanza - spacciatori di droga sono stati arrestati oggi a Napoli dalla polizia. Si tratta di Bruno Palazzo, fratello di Vincenzo, boss del clan Sarno ritenuto reggente del quartiere Mercato di Napoli, e della consorte Nunzia De Luca. Gli agenti hanno notato Palazzo in strada e, avendolo riconosciuto, lo hanno controllato. Successivamente si sono recati nell'abitazione dell'uomo, hanno trovato la moglie che era in cucina intenta a preparare delle dosi di marijuana. In un pensile della cucina, i poliziotti hanno trovato anche un'altra busta, contenente altra marijuana, mentre in camera da letto, tra gli abiti di Palazzo c'era una pistola semiautomatica cal. 7,65, completa di due serbatoi contenenti 13 cartucce. Nello stanzino delle scarpe, infine, gli agenti hanno trovato altra marijuana, per un peso complessivo di 708,31 grammi, due coltelli di grosse dimensioni, rispettivamente con lama di 25 e 30 cm di lunghezza, oltre a 370 euro in banconote di vario taglio. I due coniugi sono stati arrestati per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di armi da sparo. I Falchi hanno anche sequestrato un ricevitore di una telecamera collegato alla Tv che trasmetteva le immagini filmate alla porta d'ingresso. Per la donna, in stato di gravidanza, è stato disposto il provvedimento dei domiciliari, mentre il marito è stato condotto nel carcere di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.