Cronaca / Droga

Commenta Stampa

Sequestrati 37chili di hashish destinati al mercato pugliese

Droga, arrestati 4 narcos oplontini


.

Droga, arrestati 4 narcos oplontini
30/10/2009, 14:10

TORRE ANNUNZIATA - Quattro persone arrestate e 37 chili di hashish sequestrato. Questo il bilancio di un’operazione portata a temine dalla Guardia di Finanza di Bari sulla Statale 100. Le quattro persone finite in manette sono tutte residenti a Torre Annunziata; ed è proprio dalla città oplontina che la droga partiva per rifornire il mercato pugliese.
Il bliz delle fiamme gialle è scattato il 24 ottobre scorso ma soltanto ieri la notizia è stata resa pubblica.
A finire nei guai, due pregiudicati, Giovanni Kosta, 43 anni e Pasquale Nasti, 34enne e due incensurati, Giovanni Nappo di 36 anni e Giovanni Castaldi di 42 anni. Due le auto utilizzate per trasportare la droga. La prima, una Fiat Cinquecento, con a bordo i due pregiudicati, era “pulita” e procedeva per prima allo scopo di eludere eventuali controlli delle forze dell’ordine. Il carico di stupefacenti era trasportato nel portabagagli di una Lancia Musa con a bordo i due incensurati. I finanzieri, impegnati in un normale controllo della Statale, crocevia già in passato del traffico di droga e del contrabbando di sigarette, hanno notato le due auto e, insospettiti dall’atteggiamento degli occupanti, hanno deciso di compiere un controllo. Durante la perquisizione i militari hanno dunque scoperto la droga, 37 chili di hashish suddivisi in 379 panetti. A questo punto è scattato l’arresto per i quattro narcos, ritenuti responsabili della gestione di un traffico di droga per i pusher pugliesi autonomo, che cioè non avrebbe nessun legame con i clan di Torre Annunziata. Il business, un girio d’affari da mezzo milione di euro, sarebbe infatti stato organizzato al di fuori dei confini della città oplontina.
 
 

Commenta Stampa
di Elisa Scarfogliero
Riproduzione riservata ©