Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Arrestato spacciatore

Droga: con telecomando 10 kg giù da soffitto a Scampia


.

Droga: con telecomando 10 kg giù da soffitto a Scampia
29/04/2010, 13:04


NAPOLI - Era in possesso di un telecomando: connesso ad un sistema di carrucola, un congegno elettronico a scomparsa, per occultare la droga a Scampia. E' stato scoperto e arrestato così Alessandro Frasca, 31 anni, accusato dei reati di detenzione e spaccio di stupefacenti. L'uomo è stato scoperto dagli agenti del commissariato di Scampia, guidato da Michele Spina, nel regno dei cosiddetti 'Scissionisti', all'interno del complesso di edilizia popolare conosciuto come "case dei Puffi". L'uomo era stato 'assunto' dall'organizzazione criminale che si sganciò dal clan dei Di Lauro, provocando una sanguinosa faida di camorra negli anni
scorsi. I telecomandi usati dagli spacciatori vengono utilizzati per azionare dei sistemi a scomparsa - sempre più diffusi - all'interno dei quali viene nascosta la droga; perlustrata l'intera struttura, gli agenti hanno individuato, all'interno del garage del lotto P, il nascondiglio in cui, azionando il telecomando, un sistema a carrucola ha portato giù dal soffitto circa 9-10 kg di droga, suddivisa in cocaina ed eroina.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©