Cronaca / Nera

Commenta Stampa

36 ordinanze per Reale, Mazzarella, Sarno, Cuccaro, D'Amico

Droga e agguati, duro colpo a cinque clan della camorra


.

Droga e agguati, duro colpo a cinque clan della camorra
19/07/2011, 09:07

NAPOLI - Cinque clan finiscono nel mirino delle forze dell’ordine, ritenuti gli artefici di faide e traffici di sostanze stupefacenti in tutta la periferia orientale di Napoli. Nel cuore della notte i carabinieri della Compagnia di Torre del Greco sono entrati in azione nelle roccaforti della camorra per dare esecuzione a 2 Ordinanze di Custodia Cautelare in Carcere, relative a distinte indagini, emesse su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, a carico di 36 persone affiliate a 5 organizzazioni criminali. L’operazione, partita dalla città corallina, è proseguita sino in tarda mattinata nei quartieri di Barra, San Giovanni a Teduccio e Ponticelli: venti arrestati, affiliati ai clan "Sarno", "Cuccaro" e "De Luca Bossa" operanti a Ponticelli, Barra e Cercola, dovranno a vario titolo rispondere di associazione per delinquere di tipo mafioso, omicidio, violazione alla Legge sulle armi, estorsione e associazione finalizzata al traffico e spaccio di stupefacenti. Molti dei destinatari dei provvedimenti erano già reclusi in carcere per reati specifici. Sedici affiliati ai clan "Rinaldi - Reale e "D'Amico - Mazzarella" operanti a San Giovanni a Teduccio dovranno inoltre rispondere di omicidio, violazione alla Legge sulle armi, estorsione e di associazione finalizzata al traffico e spaccio di stupefacenti.

Commenta Stampa
di Davide Gambardella
Riproduzione riservata ©