Cronaca / Droga

Commenta Stampa

Blitz dei carabinieri di Torre Annunziata

Droga party in casa appuntamenti a luci rosse, sei arresti


.

Droga party in casa appuntamenti a luci rosse, sei arresti
09/06/2010, 15:06

Terzigno - Avevano organizzato un 'droga party' in una casa di prostituzione nella chinatown di Terzigno, piccolo centro in provincia di Napoli. Sei cinesi (5 uomini e una donna) sono stati arrestati dai carabinieri di Torre Annunziata, agli ordini del capitano Luca Toti, che nella notte hanno fatto irruzione nello stabile in via Diaz, al civico 75. Il via vai di giovani da una casa del posto aveva insospettito i carabinieri, che nella stessa zona qualche giorno fa avevano sequestrato una clinica di aborti clandestini e stavano ancora monitorando il quartiere, abitato prevalentemente da immigrati clandestini. Nella notte i militari sono intervenuti e hanno trovato 15 cinesi che stavano partecipando al 'droga party', tutti denunciati per detenzione e spaccio di stupefacenti. Alcuni di loro sono stati sorpresi mentre consumavano atti sessuali. In 6 sono stati invece portati in carcere a Poggioreale e a Pozzuoli. Secondo i militari la casa sequestrata era un luogo d'appuntamento gestito da Huang Meijin, una cinese 35enne ora arrestata e che dovrà rispondere anche di esercizio di casa di prostituzione. Dopo l'irruzione i militari hanno sequestrato circa 4.000 euro e circa 30 grammi tra marijuana e ectasye preservativi.  
Nel video allegato il capitano dei carabinieri Luca Toti illustra i dettagli dell'operazione

Commenta Stampa
di Antonella Losapio
Riproduzione riservata ©