Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Droga: Smantellata organizzazione attiva tra Campania e Lazio


Droga: Smantellata organizzazione attiva tra Campania e Lazio
25/11/2009, 11:11


CASERTA - Una organizzazione formata da nigeriani ed italiani accusata di importare notevoli quantitativi di sostanza stupefacente, in particolare eroina e cocaina che, poi, veniva ceduta a spacciatori del napoletano del Basso Lazio e di Roma, è stata smantellata dai carabinieri della compagnia di Mondragone (Caserta) a conclusione di indagini coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli. 11 provvedimenti restrittivi nei confronti di altrettante persone, tra immigrati africani ed italiani, emessi dalla magistratura napoletane sono ancora in corso di esecuzione tra le province di Caserta, Napoli, Roma e Frosinone. L'accusa per tutti è di associazione per delinquere finalizzata all'importazione, detenzione e spaccio di ingenti quantità di sostanza stupefacente. Nel corso delle indagini i carabinieri hanno arrestato sei persone in flagranza di reato e sequestrati oltre 200 grammi di sostanza stupefacente, tra cocaina ed eroina. La droga, acquistata in notevoli quantitativi da trafficanti internazionali di origine africana giungeva a Castel Volturno per poi essere smistata tra Napoli ed alcune località del Lazio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©