Cronaca / Droga

Commenta Stampa

In manette figlio di un noto farmacista

Droga-connection ad Ischia: 10 arresti, il capo era un 24enne

Da Forcella all'isola verde: nel blitz anche una ragazza

.

Droga-connection ad Ischia: 10 arresti, il capo era un 24enne
23/05/2011, 10:05

ISCHIA (NAPOLI) - Da Forcella ad Ischia: un breve viaggio in mare per far approdare sulla terra ferma la droga napoletana. Lo scopo era quello di inondare di stupefacenti l’isola Verde grazie ad una connection di più giovani finalizzata al traffico e allo spaccio di droga. A capo della banda di spacciatori uno studente 24enne, figlio di un noto farmacista di Ischia, che assieme ad altre 9 persone arrestate dai carabinieri della compagnia isolana in base a una ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip partenopeo, riusciva a manovrare un giro di droga su tutti i comuni di Ischia.
Durante indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia partenopea, i militari dell'Arma hanno scoperto l'esistenza dell'organizzazione con una fitta rete di pusher, tra i quali una ragazza avvenente che d'estate presta servizio nella polizia municipale. Il 24enne per motivi di studio si spostava spesso dalla sua residenza a Napoli, rifornendosi di stupefacenti nel centro storico, nel rione Forcella, consegnando poi la "roba"(cocaina, hashish e marijuana) agli spacciatori che coprivano tutti i comuni dell'isola e consegnavano su appuntamento, a domicilio e persino durante "festini" organizzati tra giovani ischitani e turisti.

Commenta Stampa
di Davide Gambardella
Riproduzione riservata ©