Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Panico in una tavola calda. La polizia indaga

Due cinesi uccisi a Prato per scontro fra gang


Due cinesi uccisi a Prato per scontro fra gang
17/06/2010, 20:06

 Uno Scontro tra gang. Si potrebbe risolvere così il caso dei cadaveri di due cinesi che sono stati ritrovati questo pomeriggio a Prato. I due erano in due negozi poco distanti, in un quartiere abitato in prevalenza da membri della comunità orientale. Secondo le prime ricostruzioni, il duplice delitto sarebbe stato consumato durante uno scontro tra bande cinesi rivali. Due gruppi di malviventi che si contendono il dominio del quartiere a suon di atti vandalici e intimidatori. Come quelli più volte apportati alle due vittime che, secondo gli investigatori, sono state inseguite e uccise dopo un precedente scontro.  Durante la fuga, i due uomini hanno raggiunto il piazzale di uno stabile dove sorgono diversi negozi cinesi. Lì avevano cercato scampo, in una tavola calda e un'agenzia di viaggi. A nulla è però servito il tentativo di mescolarsi alla gente comune. I loro killer, spietati, li hanno raggiunti e uccisi a pugnalate. Per ora non è chiaro che cosa abbia scatenato lo scontro tra gang, ma la paura sconvolge la città di Prato. Quello di oggi è infatti il terzo nelle ultime settimane. L’ultima volta era toccato a un imprenditore cinese, ucciso con un colpo di pistola al volto pochi giorni fa.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©