Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Due fratelli in cella per tentata rapina a passante


Due fratelli in cella per tentata rapina a passante
19/10/2011, 12:10

I poliziotti della VI sezione della Squadra Mobile partenopea in seguito ad un accurata indagine hanno bloccato due giovanissimi fratelli R.C. 16anni e I.C. diciotto anni compiuti il 24 settembre, entrambi responsabili di tentata rapina aggravata e porto illegale di arma da taglio.

I due sono stati bloccati nella giornata di ieri in esecuzione di un ordinanza di misura cautelare di collocamento in comunità emesso dalla Procura della Repubblica presso il tribunale dei Minorenni.

I poliziotti hanno accertato che i due germani lo scorso 17 agosto, poco dopo la mezzanotte, tentarono di rapina due giovani a bordo di un’autovettura in Via Pasquale Scura.

I due rapinatori armati di coltello ed a bordo di un ciclomotore avvicinarono l’auto che, iniziarono a colpire con calci e pugni al fine di far discenderne gli occupanti, di risposta una delle vittime, il conducente, riuscì a mettere in moto ed a scappare.

Le vittime fornirono una dettagliatissima descrizione dei due rapinatori, tanto da renderne possibile l’identificazione già nella prima metà di settembre, dove vennero riconosciuti.

Ieri l’epilogo con l’esecuzione del provvedimento cautelare che ha consentito l’accompagnamento dei due presso il centro dei Colli Aminei a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©