Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Due giovani rapinano coppia in centro a Napoli


Due giovani rapinano coppia in centro a Napoli
22/06/2012, 09:06

I poliziotti del Commissariato “Dante” hanno arrestato E.T. 16enne ed hanno denunciato in stato di irreperibilità F.B. 19enne, per essersi resi responsabili, in concorso tra loro, del reato di rapina aggravata.

I poliziotti, hanno accertato che i due giovani, la scorsa notte, hanno rapinato una coppia di coniugi che era intenta a riprendere la propria auto parcheggiata al vico de Crecchio. I due, viaggianti a bordo di scooter, si sono avvicinati velocemente alla coppia e mentre il conducente bloccava la donna contro un muro impossessandosi della borsa, il complice raggiungeva il marito della signora e dopo averlo trascinato a terra, con un coltello in pugno lo colpiva ad una gamba e gli sottraeva il portafoglio.

Pertanto, le vittime, per le ferite riportate sono dovute ricorrere alle cure mediche ospedaliere.

Immediatamente scattate le indagini, gli agenti, grazie anche i particolari forniti da alcuni testimoni ed alla descrizione dettagliata delle vittime, sono risaliti all’identità dei due giovani malviventi.

Quindi, questa mattina, i poliziotti, sono intervenuti, in vico Lungo San Raffaele, dove hanno rintracciato il 16enne, presso la sua abitazione ed hanno altresì rinvenuto sotto un soppalco anche lo scooter utilizzato per la rapina.

Inoltre gli agenti hanno denunciato in stato di libertà i due giovani perché resisi responsabili anche dello scippo di una borsa, ai danni di una donna, avvenuto poco prima della rapina, in via Calata Trinità Maggiore.

I poliziotti, pertanto, hanno arrestato il giovane e l’ hanno accompagnato al Centro di Prima Accoglienza dei Colli Aminei. Ore contate per 19enne.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©