Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Due giovani rapinatori arrestati in piazza Plebiscito


Due giovani rapinatori arrestati in piazza Plebiscito
08/03/2012, 09:03

Hanno 18 e 19 anni, i due giovani che, nella serata di ieri, sono stati arrestati dagli agenti della sezione “Nibbio” dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura, perché responsabili del reato, in concorso tra loro, di rapina aggravata.

I due, nei pressi della centralissima Piazza del Plebiscito all’altezza di Via Cesario Console, hanno preso di mira due giovani casertani, impossessandosi, dietro minaccia, della somma di €.75,00, un telefonino Nokia ed un Iphone4, fuggendo in direzione di Via Acton.

Il tempestivo allarme, lanciato alla Polizia, ha consentito alla Sala Operativa della Questura, di diramare immediatamente le ricerche dei due rapinatori che, dopo solo 15 minuti, sono stati intercettati e bloccati dai poliziotti in Via Marina, incrocio Corso Garibaldi.

Le vittime, infatti, hanno fornito, oltre ad una descrizione somatica, anche il tipo di abbigliamento dei due rapinatori ed in particolare un vistoso orecchino indossato da uno dei due.

Eduardo SALTALAMACCHIA, di 18anni e Christian FUSCO, di 19 anni, alla vista degli agenti, hanno subito tentato di dileguarsi in direzione di Via Spaventa ma, dopo un breve inseguimento, sono stati bloccati.

I due sono stati trovati in possesso sia dei cellulari che della somma di denaro, rapinata alle due vittime.

Le vittime, recatesi in Questura per sporgere regolare denuncia dell’accaduto, hanno notato SALTALAMACCHIA e FUSCO mentre venivano accompagnati dai poliziotti, riconoscendoli, senza ombra di dubbio, come i responsabili della rapina ai loro danni.

I poliziotti hanno arrestato i due rapinatori conducendoli al Carcere di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©