Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Due manager arrestati al confine franco-italiano con 21 milioni in titoli


Due manager arrestati al confine franco-italiano con 21 milioni in titoli
02/04/2009, 16:04

Due manager italiani, Roberto Baroni, di Pavia, e Maurizio Mian di Ivrea, sono stati fermati dalla polizia francese alla dogana tra la Francia e la Svizzera, dopo essere stati trovati in possesso di 21 milioni di euro in vari titoli. Sui titoli sono in corso le verifiche degli inquirenti. Baroni e' stato socio dell'imprenditore Aldo Bonaldi, indagato dalla procura della Repubblica di Crotone per il fallimento dell'industria Cellulosa 2000.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©